ORTI FAMIGLIARI-FAMILY GARDENS

07 Jun 2016

Following the devastating flood that hit Bosnia and Herzegovina in May 2014, the Foundation Intesa Sanpaolo funded post-emergency project aimed at flood victims and disadvantaged families in the Municipality of Zavidovići in Bosnia and Herzegovina.

After these aid interventions, LDA continued support to women and rural households with post-flood project - development of family gardens. There were provided training and assistance to women who undertake agricultural activities on a small scale, in order to increase production and quality of products for self-consumption and small sales.

In 2016, we continue this project in collaboration with Sigurno Mjesto - the local association of women and for women born some years ago in Zavidovići through LDA decentralized cooperation programs.

Safety, sustainability and productivity of family farm work is a fundamental resource for many families who are suffering from poverty or high vulnerability.

The planned activities:

  • Training – with a local agronomist:
    a) meetings on specific themes organized in four sessions:
    - Cultivation and conservation of red fruits;
    - Fruit tree cultivation;
    - Cultivation of seasonal vegetables;
    - Wheat and cultivation of corn for self-consumption
    b) visits to the gardens of the participants for a shared "fieldwork"
  • Creation of information materials related to the work of the gardens to be undertaken during the year.
  • Purchase of seeds, small tools, fertilizers, according to the specific needs of each participant.
  • Workshop for the preservation of fruit and vegetables with the association Sigurno Mjesto

The project supported by the Foundation Intesa Sanpaolo Onlus.

ORTI FAMIGLIARI

In seguito alla devastante alluvione che nel maggio 2014 ha colpito la Bosnia Erzegovina, la Fondazione Intesa Sanpaolo onlus ha finanziato un progetto di aiuti post-emergenza rivolti a nuclei familiari alluvionati e svantaggiati nella Municipalità di Zavidovićiin Bosnia Erzegovina.

Dopo questi interventi di aiuto, ADL ha continuato il sostegno alle donne e alle famiglie delle aree rurali con un progetto post-alluvione di sviluppo degli orti familiari. Sono state fornite formazione e assistenza alle donne che intraprendono attività agricole su piccola scala, al fine di aumentare la produzione e la qualità dei prodotti perl’autoconsumo e per piccole vendite.

Nel 2016 si continua questo progetto in collaborazione con SigurnoMjesto - l’associazione di donne e per le donne nata alcuni anni fa a Zavidovići  grazie a programmi di cooperazione decentrata di ADL.

La sicurezza, la sostenibilità e la produttività del lavoro agricolo familiare costituiscono una risorsa fondamentale per molte famiglie che si trovano in situazione di indigenza o di  forte vulnerabilità. 

Le attività previste:

  • Formazione - un agronomo locale realizzerà:
    a) incontri su temi specifici organizzati in 4 sessioni:
  • coltivazione e conservazione di frutti rossi;
  • coltivazione di alberi da frutta;
  • coltivazione di verdure stagionali;
  • coltivazione di grano e mais per l’autoconsumo
    b) visite agli orti delle partecipanti per un “lavoro sul campo” condiviso
  • Realizzazione di materiale informativo relativo ai lavori degli orti da svolgere durante l’anno.
  • Acquisto di sementi, piccoli attrezzi, concimi, secondo le esigenze specifiche di ogni partecipante.
  • laboratori di conservazione di frutta e verdura con l’associazione Sigurno Mjesto

Il progetto e’ sostenuto dalla Fondazione Intesa Sanpaolo onlus.

 

Where we are

Agencija lokalne demokratije
LDA Zavidovici

Omladinska 10
72220 Zavidovici, Bosna i Hercegovina
Tel/fax +387 32 877 008
E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

City and membership info